Vetrine espositive

Una rassegna di vetrine e vetrinette espositive
per le attività commerciali di tutta Genova

Per valutare quali tipi di vetrina siano necessari a valorizzare gli interni di un locale è necessario partire dalla sua metratura, ma anche dalla tipologia di attività commerciale. La coerenza, infatti, impone che una pasticceria proponga vetrate più ampie e generose rispetto a una bar o ad una panetteria. Il vincolo maggiore, in ogni caso, è quello rappresentato dal budget a propria disposizione, che costringe ad effettuare scelte. In ogni caso, C.D.S. Data Sistema è in grado di proporre vetrine espositive di alta qualità di Studio54, Forcar ed Oscartielle, che sapranno arricchire l’immagine delle attività commerciali e ristorative dell’area di Genova e dintorni, grazie a soluzioni adatte sia agli interni che agli esterni dei locali.

Vetrine a temperatura positiva e negativa

Le tipologie di vetrine possono essere divise generalmente in alternative a temperatura positiva e negativa. I modelli positivi, nello specifico, ben si prestano ad accompagnare bibite, panini e altri prodotti che necessitano di un clima non superiore a 20°. Le temperature, inoltre, spesso vengono regolate da leggi regionali e dalle condizioni climatiche esterne. Le vetrine a temperatura negativa, invece sono destinate ad ospitare gelati e semifreddi, ad una temperatura non superiore a 0°.

Vetrine riscaldate

La vetrina positiva può essere riscaldata in occasione, ad esempio, di un buffet caldo. In queste occasioni, è bene tener presente che la temperatura dei piatti deve essere mantenuta in un intervallo che va dai – 6° C gradi ai + 55° C gradi, per evitare la proliferazione dei batterica. Venite in via F.S. Mosso, 27, a Genova per acquistare la vetrina che maggiormente si presta alla vostra attività commerciale.
Vetrine riscaldate o refrigerate, per la conservazione dei vari cibi: venite in via F.S. Mosso, 27, a Genova 
Share by: